lunedì 12 agosto 2013

Tartufi di patata con cuore al pesto su un letto di fagiolini

Questa ricetta e' nata così, pensando alla tradizione ligure di unire il pesto alle patate ed ai fagiolini ed alla necessità di creare qualcosa di originale per il mio nipotino Samuele, che è un amante del pesto. E devo dire che sono stata ricompensata con il suo commento 'squisite zia'! Dopo aver preparato il mio super pesto fresco home made la sera prima per l'occasione 'Nipotino a pranzo', mi sono sbizzarrita così. . 




Ingredienti:
Per 6 tartufi


  • Patate, 3 medie
  • Pinoli, 100 gr
  • Pesto, 2 cucchiai
  • Uovo sbattuto, 1
  • Fagiolini, 300 gr
  • Aglio, 1 spicchio
  • Olio evo, qb
  • Sale, qb 
  • Aceto balsamico, qb
  • Olio di arachide, qb
Procedimento:

Ho lessato le patate con la buccia per una mezz'oretta ed i fagiolini mondati per una ventina di minuti. Ho scolato le verdure ed atteso che le patate divenissero tiepide per sbucciarle e passate nel passapatate. Ho atteso che si raffreddassero per salarle e compattarle con le mani sino a creare
6 polpettine. 
Ho condito i fagiolini con olio, sale e aceto balsamico ed a profumare uno spicchio d'aglio privato dell'anima e tagliato in quattro.
Ho poi tagliato ogni polpettina a metà con il coltello, e con il dito ho creato al centro di ogni metà un incavo.
Ho messo il pesto all'interno della pipetta e ne ho spruzzato un pochino al centro della patata sino a ricoprire l'incavo creato. Ho poi unito delicatamente anche l'altra metà' della polpetta per ricompattarla.


Ho sbattuto l'uovo e passatoci ogni polpettina.
Ho tritato grossolanamente i pinoli ed ho fatto aderire la granella su ogni polpettina.
Infine, quando l'olio e' arrivato in temperatura, circa 170'C, ho immerso le polpettine sino a doratura.
Le ho poste su carta assorbente e salate per servirle tiepide su un letto di fagiolini.

Con questa ricetta partecipo al contest di Francesca 

http://2.bp.blogspot.com/-yZrAqmT6iQk/Ue2Ps41T6rI/AAAAAAAAA6I/aR6fDTsEVg4/s1600/banner_contest_feta.j