martedì 9 luglio 2013

La piadina di Kamut

 Visto il grande successo della piadina integrale e del continuo parlare di farine bio, ho deciso di lanciarmi nella preparazione delle piadine di Kamut.
 Curiosa, mi sono andata a documentare sulle proprieta' di questa farina ed ho scoperto che il Kamut in realta' e' un marchio registrato di proprietà dell'azienda americana Kamutfondata nel Montana.  Il nome preserva e designa una varieta' di grano, il  khorasan, mai ibridata né incrociata, garantita di agricoltura biologica. Non è adatto ai celiaci poiché essendo frumento contiene comunque glutine. Altamente proteica e versatile, si presta per la preparazione di paste alimentari, pilaf e insalate.


   




Anche in questo caso sono rimasta colpita dalla bontà della piadina ed ecco a Voi la ricetta:


  • Farina di Kamut, 250 gr
  • Farina 00, 250 gr
  • Sale, 1 cucchiaino
  • Olio evo, 60 ml
  • Bicarbonato, 1/2 cucchiaino
  • Acqua, 200 ml

Per la preparazione ho unito in successione tutti gli ingredienti all'interno della planetaria sino a rendere il composto morbido e omogeneo.  Ho fatto riposare l'impasto per mezz'ora prima di dividerlo in sei parti uguali e poi steso con il mattarello in una sfoglia sottile di 5 mm per un diametro di 22/24 cm.

La cottura e' avvenuta avvenire su di una pentola inaderente rovente, due minuti per lato!