domenica 23 giugno 2013

Panna cotta con lamponi in bicchiere

Ingredienti:
Per 5 bicchierini da 100 gr


  • Panna fresca, 250 gr
  • Latte, 250 gr ( anche latte di soia)
  • Zucchero, 75 gr
  • Vaniglia in essenza, mezza fialetta
  • Marmellata di lamponi, 125 gr
  • Agar agar, 1 cucchiaio
  • Menta, 5 foglioline


Procedimento:


Sciogliere in un pentolino cinque cucchiai di marmellata di lamponi con 1/4 di bicchiere d'acqua e  non appena sara' liquida con un piccolo imbuto immetterla nel fondo di cinque bicchierini e riporli in frigor ad addensare per almeno mezz'ora. È importante questo passaggio in quanto se la marmellata non si sarà completamente freddata la panna cotta rischierà di colare nei bordi del bicchierino coprendo la base di marmellata ed inficiando sul risultato estetico.

Versare la panna in un pentolino con lo zucchero, l'essenza di vaniglia e l'agar agar e far andare a fiamma moderata sino al suo bollore. Mescolare e cuocere per tre minuti e poi spegnere il fuoco e far intiepidire.

Una volta tiepida, sempre con il piccolo imbuto, versare la panna cotta nei bicchierini ripresi dal frigor. Se si saranno formati dei piccoli grumi non preoccuparsi, identifica che la panna cotta sta iniziando ad addensarsi. Riporre nuovamente i bicchierini nel frigor.

Dopo mezz'oretta circa, sciogliere in un pentolino con 1/4 di bicchiere d'acqua altri cinque cucchiai di marmellata. Con un colino, filtrare i semini e tenere da parte solo il liquido. 

Ritirare nuovamente i bicchierini dal frigor, versare con l'imbuto il liquido del lampone e far raffreddare.

Abbellire con una delle foglioline di menta a decorazione e servire fredde.


Note e curiosità:

Non avendo a disposizione il bacello di vaniglia, ho utilizzato l'essenza. Nel caso in cui si disponesse, ne occorre per la preparazione della panna cotta mezzo bacello. Si devono utilizzare i semini e poi filtrarli con un colino.

L'agar agar e' un gelificante di origine vegetale, derivante dalle alghe rosse, usato come alternativa alla colla di pesce.