mercoledì 1 maggio 2013

Carbonara di asparagi e acciughe

Ingredienti:
Per 3/4 persone
  • 10 asparagi verdi
  • 3 uova
  • 8 acciughe sott'olio
  • Sale e pepe
  • Spaghetti di semola di grano duro, 300 gr circa


Procedimento:

Pulire gli asparagi eliminando la parte dura finale, metterli in acqua fredda e salata e farli sobbollire per una quindicina di minuti ritirandoli ancora croccanti.

Far saltare gli asparagi in una padella inaderente con le acciughe tagliate a pezzettini (tenendone una per piatto a parte per la decorazione) ed un goccio del loro olio dopo averle tagliate a tocchettini.

Cuocere la pasta e saltare in padella con le acciughe ed infine unire l'uovo sbattuto lasciandolo a crema e non facendolo rapprendere troppo.

Impiattare creando, aiutandosi con un mestolo, un nido di spaghetti. Aggiungere a decorare dei pezzettini di acciuga ed una bella grattuggiata di pepe.

Note e curiosità:

Esistono diverse varietà di asparagi che si differenziano in base al colore delle loro cime: bianche, verdi e viola. Le cime compatte e chiuse sono identificative di un prodotto fresco che si conserva per più di una settimana in frigorifero se ben avvolti in un canovaccio.

Ricchi di fibra sono molto energetici e pertanto se ne sconsiglia l'assunzione nel pranzo serale! 

Sono ideali per le diete sia per il minimo apporto calorico che per l'effetto diuretico.