mercoledì 8 maggio 2013

Saute' di cozze

Ingredienti:
Per 4 persone

Per le cozze

  • Cozze, 1 kg
  • Aglio, 1
  • Vino bianco, mezzo bicchiere
  • Olio evo
  • Peperoncino, a piacere
Per la salsina
  • Prezzemolo, un mazzetto abbondante
  • Basilico, un mazzetto abbondante
  • Erba cipollina, un mazzetto
  • Aglio, uno spicchio
  • Acciughe, 3
  • Capperi salati, 10
  • Olio evo, abbondante
  • Limone, 1 con scorza non trattata

Procedimento:

Pulire bene le cozze sotto l'acqua corrente eliminando il bisso (lo spaghetto/barbetta che le tiene ancorate allo scoglio) e tutti i corpi presenti sul guscio aiutandosi con un coltello o rasciando con una paglietta di ferro.

In una teglia capiente mettere uno spicchio d'aglio, mezzo bicchiere d'acqua e ed il peperoncino. Aggiungere le cozze e sfumare con il vino bianco. 
Appena sarà evaporato chiudere con un coperchio ed attendere che si aprano le cozze facendo attenzione a non stracuocere i mitili che avrebbero poi un sapore alterato. 
Una volta aperte, eliminare l'aglio e separare le cozze dal succo ottenuto con la schiusura delle stesse ed eliminare quelle ancora chiuse.
.Filtrare il succo con una garza da cucina e immettere quello depurato in una zuppiera. Aggiungere il trito ottenuto tritanto a coltello il prezzemolo ed il basilico mondati, l'era cipollina, uno spicchio d'aglio privato dell'anima, le acciughe ed i capperi. Unire abbondante olio evo e sale.
Ricavare dal limone la scorza grattuggiata ed il succo e versarli assieme alle cozze.
Con un mestolo mischiare le cozze con il sughetto ottenuto e servire tiepide con dei crostoni di pane passati alla griglia.

Note e curiosità:

Il saute' e' una tecnica di cottura "salutare"che consiste nel far rosolare in padella gli ingredienti a fuoco vivo, senza grassi. Non vi è una vera e propria ricetta da seguire e ciò rende il mitile versatile: con l'aggiunta di pomodoro a metà cottura o di abbondante pepe si possono ottenere diversi piatti squisiti.