giovedì 4 aprile 2013

Risotto agli asparagi bianchi

Ingredienti
  • riso carnaroli 80/100 gr a testa
  • olio evo
  • 2 teste d'aglio in camicia
  • brodo vegetale 350 gr  circa per 100 gr di riso
  • vino bianco, mezzo bicchiere
  • asparagi bianchi, un mazzetto

Procedimento

 Tagliare a pezzettini gli asparagi e tenere da parte le punte.

 Profumare l'olio evo con la testa d'aglio e togliere prima della doratura.
 Aggiungere il riso e far tostare per due minuti, unire mezzo bicchiere di vino bianco e far sfumare.

 Nel frattempo, in un tegame a parte cucinare gli asparagi precedentemente tagliati con dell'olio evo nel quale e' stato aggiunto ma solo a profumazione una testa d'aglio.

 In un pentolino, assieme al brodo vegetale caldo precedentemente preparato,  far bollire le punte di asparagi che, giunte a cottura, verranno tenute da parte per poi servire a decorazione del piatto.

 Unire al riso gli asparagi rosolati nell'olio evo e ricoprire il tutto con due mestoli di brodo vegetale.

 Mescolare di tanto in tanto (ogni due/tre minuti) avendo cura che il riso non si asciughi troppo. Quasi a cottura ultimata, mantecare con una manciata abbondante di grana padano.

 Al termine, dopo un minuto di riposo, aggiungere al riso in fase di impiattamento le punte di asparagi ed una margheritina colorata.



 Suggerimenti e curiosita'


Gli asparagi, ottimi drenanti, disintossicanti, fantastici come anti cellulite e anti depressione!

.. da 'pucciare' nel rosso delle uova al tegamino*, come fa il mio cucciolo Nicolo'!


* a proposito di uova, siete mai stati alla 'La Coloniale? in corso Genova 19 a Milano? Vengono servite ottime uova al tegamino con tartufo! ..

La mia amica Connie, appena ha visto la foto del piatto ha esclamato: "all'onda!, brava!" e
franzythecook.bloog.it spiega benissimo cosa si intende per riso all'onda!