domenica 21 aprile 2013

Spaghetti di soia con gamberi e verdure saltate

Ingredienti:


  • Spaghetti di soia, 150 gr (Fen~Si Vermicelli)
  • Asparagi, 8
  • Peperone giallo piccolo, 1
  • Peperone rosso piccolo, 1
  • Code di gambero, 200 gr
  • Zenzero fresco
  • Salsa di soia, qb (Sushi Schef)
  • Olio evo
  • Sale

Procedimento:

Mettere in ammollo in acqua fredda per un quarto d'ora gli spaghettini di soia.

Far saltare nel wok con un filo d'olio le code di gambero precedentemente pulite e grattuggiare lo zenzero fresco. Terminata la cottura mettere da parte le code di gambero.

Aggiungere sempre nel wok un goccio d'olio e cuocere le striscioline di peperoni e gli asparagi tagliati in quattro. Se necessario, completare la cottura delle verdure aggiungendo dell'acqua di cottura degli spaghetti di soia precedentemente messi a bollire per cinque minuti in abbondante acqua salata.

Scolare gli spaghettini ed unirli alle verdure nel wok ed alle code di gambero.
Insaporire con la salsa di soia e saltare il tutto per un minuto. 
Salare e servire.

Note e curiosità:

Gli spaghetti di soia o vermicelli, tipici dei paesi asiatici, sono un alimento glicidico molto ricco dal punto di vista calorico; contano infatti 335 kcal per 100 gr di prodotto. Si distinguono così dalla soia che è propriamente un alimento proteico.
Per quanto sottili, in cottura gli spaghetti di soia moltiplicano il loro volume; risultano pertanto sazianti e 50/60 gr a testa si possono considerare porzioni ottimali.

La salsa di soia e' ricca di antiossidanti, 10 volte maggiore rispetto al vino ed ha proprietà digestive.
Di contro, l'alto contenuto di sale la rende sconsigliabile per le diete povere di sodio. La soia della Sushi Chef  ne ha un ridotto apporto 
e pertanto se ne può fare incetta!